ELEZIONI COMUNALI
12 GIUGNO 2022

PROGRAMMA ELETTORALE

ELEZIONI COMUNALI

12 GIUGNO 2022

PROGRAMMA ELETTORALE

  7     Spezia città INNOVATIVA

Spezia che sostiene le imprese che desiderano trasferirsi qui e che pone particolare attenzione all’industria creativa e digitale. Spezia città universitaria dove competenze internazionali favoriscono la crescita culturale delle persone e, allo stesso tempo, migliorano le condizioni di lavoro e favoriscono lo sviluppo tecnologico e la gestione degli attori economici presenti sul territorio. Spezia città transgenerazionale – dove c’è mutualità tra giovani e anziani e reciprocità nel trasferimento dei saperi.

In concreto

 

  • Smart citizens: messa a disposizione in veste più fruibile dei contenuti big data sui grandi temi cittadini per facilitare l’accesso e la partecipazione da parte della cittadinanza
  • Creazione del “Digital Twin” di Spezia, un gemello digitale dove effettuare simulazioni urbanistiche, sulla conservazione del territorio e la prevenzione di erosioni, frane, allagamenti, anche in relazione al rischio legato al cambiamento climatico
  • Creazione del primo “Hackathon del mare”, un grande concorso per tecnici, programmatori e figure trasversali per trovare soluzioni innovative sulle principali sfide cittadine legate al suo rapporto col mare e la blue economy
  • Spezia Cyber-sicura: messa in sicurezza dei sistemi di rete per evitare il fenomeno dei ransomware, i software malevoli che rubano i dati delle amministrazioni e degli enti e chiedono poi un riscatto per riaverli indietro
  • Smart lighting: sistema di illuminazione (anche artistica) mirata per ottimizzare il consumo energetico, minimizzare gli sprechi e assicurare una maggiore percezione della sicurezza anche in aree periferiche.
  • Costituzione di un campus di vera ricerca, a vocazione marina e del Paesaggio per promuovere il rammendo tra costa e aree interne, sul modello di Sophia Antipolis (sud della Francia), da insediarsi negli spazi dell’area ex-Enel, insieme a incubatori e acceleratori d’impresa su scala internazionale.
  • Potenziamento del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, e messa in rete dello stesso con realtà internazionali